I partigiani

Non per ragioni di gloria

andammo in montagna

a far la guerra.

Di guerra eravamo stufi

di patria anche.

Avevamo bisogno di dire:

lasciateci dormire nel fienile

con una ragazza.

Per questo abbiamo sparato

ci siamo fatti impiccare

siamo andati al macello

piangendo nel cuore

con le labbra tremanti.

Ma anche così sapevamo

che di fronte ad un boia fascista,

noi eravamo persone

e loro marionette.

Nino Pedretti, I partigiani, Al vòusi, Einaudi.

Contrassegnato da tag , , , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: