Lettera di un notissimo ufologo investigatore

Una lettera di un ufologo al comando dei carabinieri di Udine, preso da qui

Sono il Dr. Prof. — (ex vicepresidente del Centro Ufologico Nazionale e primo presidente del Centro Italiano Studi Ufologici e con un’esperienza investigativa sul fenomeno degli Ufo di “soli” oltre 35 anni con al suo attivo “solamente” oltre 1500 indagini); nei primi anni ottanta il sottoscritto è stato invitato dall’allora Ten. Col. — e dal capitano —- (ora Generale)  a tenere, presso la sede del comando dei Carabinieri di Pordenone, una lezione di metodologia di indagine sulla fenomenologia ufologica a tutti i comandanti delle stazioni dell’Arma della zona. Si auspicò una certa collaborazione tra me e  l’Arma in merito agli Ufo; tanto è vero che espletai due indagini, rispettivamente a Pasiano di Pordenone e ad Aviano, assieme ai rispettivi comandanti di stazione.

Orbene, tutto ciò premesso, comunico al vostro Comando di Udine quanto segue :

a) ho indagato approfonditamente sull’episodio dell’osservazione di una stranissima ed altissima creatura effettuata da più testimoni nelle immediate vicinanze della rotonda nuova di Mortegliano (UD) la notte dell’11 febbraio 2012; ho registrato l’intero resoconto testimoniale dell’attendibilissimo e coraggiosissimo (in quanto si è avvicinato a pochissimi metri dall’insolito essere) testimone —-. Ho ricevuto, altresì, delle dichiarazioni testimoniali firmate che confermano al millimetro ciò che è stato detto dal teste —-. Le persone coinvolte nella vicenda “ai confini della realtà” non si conoscevano e non si conoscono tuttora!!!

b)  La presenza dello strano ed alto (all’incirca 4 metri) essere ha provocato degli effetti sull’illuminazione stradale, sul funzionamento dei cellulari e sul funzionamento delle batterie di talune automobili.

c) Uno dei testimoni presenti all’osservazione della bizzarra creatura, l’indomani è dovuto andare al pronto soccorso di un ospedale per stati di ansia, nervosismo e per non capacità di prendere sonno

d) Purtroppo, e sottolineo purtroppo, risulta al sottoscritto che certi testimoni hanno subito delle “pressioni” affinché NON testimoniassero l’accaduto!

e)  Taluno, pur di “insabbiare” lo strano (a dir poco) episodio che ha coinvolto, lo voglio sottolineare, diverse persone, parla, fantascientificamente, della presenza di uno struzzo nella nuova rotonda di Mortegliano. Di conseguenza, le varie persone sono rimaste letteralmente terrorizzate da uno struzzo!!!

Spettabile Comando dei carabinieri di Udine, si sappia molto chiaramente che il sottoscritto Dr. Prof. —–, nel momento in cui addirittura anche i Carabinieri si prestassero alla deformazione (per copertura della verità) dei fatti realmente accaduti quella notte dell’11 febbraio 2012 in provincia di Udine, cercherà in tutti i modi possibili di informare correttamente la pubblica opinione in merito all’intero accaduto e al tentativo (a mio modesto giudizio fallito in partenza!) di “insabbiamento” della verità : cioè dell’osservazione di un’altissima e stranissima creatura verosimilmente ma molto verosimilmente di origine NON umana!!!

Cordiali saluti

Dr. Prof. —

Notissimo ufologo investigatore

Contrassegnato da tag , , , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: