Ricordo di un’avventura colorata

quella fantastica Seurat
nello Chagall di montagna
tu, Kandisky come una nuvola Matta,
disegnata a Matisse,
prendesti il mio Picasso Grosz
sotto le Braque
decisa a farmi Gauguin
fra le tue Kokoschka

io alle Otto Dix:
“Monet! Morisot di gioia,
mia Carrà!”
e Dalì a qualche secondo
ci ritrovammo Boccioni
a Mirò il Klee della Nolde
che Léger avvolgeva il Mondrian
e mi sembrò di sentire
il Corot di un’Arp,
pizzicata con dolci Dubuffet
sulle corde

nell’attimo sublime
gridasti nella tua lingua russa:
“Da-da! Da-da!”

[Paolo Albani, Parole in difficoltà]

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , , , ,

2 thoughts on “Ricordo di un’avventura colorata

  1. Popinga ha detto:

    Come Scopas quella Fidia,
    con un Mirone nel Policleto!
    Umori, afrori e Prassitele,
    mentre il suo solco Lisippo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: