Oberdan non mangiava calamari surgelati

Li ho sempre odiati. Il cibo surgelato, davanti al porto, pieno di barche di pescatori. Questa categoria di ristoratori è odiosa, diffusa in posti turistici. Però un poco lo capisco questo ristoratore della Croazia, precisamente di Rovigno. Terra d’Istria, poco italica, alla faccia dei Ruggero Timeus, Guglielmo Oberdan e Gabriele D’Annunzio. L’irredentismo è finito come avete studiato sui libri di scuola, ma là, tra il porto e la Chiesa di Sant’Eufemia, gli italiani sono tantissimi. Temo mi abbiano dato i calamari surgelati per vendetta. Io per ripicca ho atteso la mia kuna di resto.

[Enrico Grazioli, dal blog Viva Bacco]

Contrassegnato da tag , , , , , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: