Will Smith

di Enrico Mazzardi

Con queste elezioni

del sindaco di Milano

mi sento come quando

da ragazzino

mi guardavo Independence Day

quel film con gli alieni

e Will Smith,

e ora mi sento proprio

come nel momento

in cui c’è l’aereo

che colpisce al cuore

la navicellona aliena

proprio da dove era partito

il gran laserone

quello che aveva fatto

tanti danni,

tanti.

Colpisce lì dove è nato tutto

e tutto si crepa

si irrigidisce

scricchiola

il catafalco

artritico e arrogante

e dopo un po’

crolla,

con lenta rabbia,

con rallenty,

con musicone epiche,

con gran fatica e calma,

crolla

nella sua stessa polvere.

Contrassegnato da tag , , , , , ,

3 thoughts on “Will Smith

  1. mattiafilippini scrive:

    endecasillabo molto sciolto?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: